Minerali e provenienza

All’Elba vi sono certamente specie di minerali famose che oggi sono quasi introvabili, almeno per il cercatore medio. Tra i minerali più rari presenti all’Elba segnaliamo i Topazi del Monte Capanne, i cristalli di Rame nativo di Capo Calamita, i famosi Castore e Polluce del Monte Capanne ed i cristalli rossi di Cuprite rinvenuti a Capo Calamita.

Tra i minerali più abbondanti e facili da reperire e caratteristici dell'Elba, citiamo i cristalli di Pirite, Ematite e Ilvaite di Rio Marina, la Fluorite di Valle Giove, l'Ortoclasio, il Quarzo nero, il Berillo, la Tormalina, la Cassiterite della zona di San Piero in Campo e Sant'Ilario, i Granati di Calamita e di Pomonte, l'Epidoto di Campo ai Peri, i cristalli di Malachite rinvenuti in località Fornacelle, la Magnetite, la Crisocolla e la Siderite di Calamita.

Nel versante occidente dell’Elba, sul Monte Capanne, non si è mai scavato per estrarre ferro come nel versante orientale, infatti le estrazioni più importanti riguardano il granito che già in epoca romana prima e pisana poi, con le sue prezione cave di granito dell'Elba, servirono per la costruzione di importanti monumenti dell'impero romano e del dominio pisano come: (il Colosseo, il Pantheon e il Duomo di Pisa).

Da oltre 150 anni studiosi e collezionisti di tutto il mondo concentrano il loro interesse sul Monte Capanne, dove nelle sue vene si scavano infatti splendidi cristalli da collezione di tormalina e berillo oltre a numerosi e spesso rari minerali indicati per gli accessori.

L'ematite micacea dell'Elba, caratterizzata da cristalli a roselle, è uno dei minerali più famosi dell'isola e può mancare in nessun museo mineralogico degno di questo nome, così come gli splendidi cristalli di oligisto e di pirite di Rio, l'ilvaite e la magnetite di Calamita, le tormaline policrome ed i berilli di San Piero e Sant’Ilario e altre 150 specie mineralogiche individuate nell'isola, sono ospitate nei più prestigiosi musei naturalistici del mondo, studiate e descritte in decine di opere scientifiche, nonché ambiti esemplari di migliaia di collezionisti privati.

Per i curiosi e gli appassionati di minerali, i Musei dedicati ai minerali dell'Elba, raccolgono importanti collezioni di gemme preziose rinvenute all'Elba. I musei sono situati a San Piero, Rio Marina, Rio nell'Elba e Capoliveri. 

Niels Stensen (Niccolò Stenone - naturalista, geologo, anatomista e vescovo cattolicodanese.), considerato il padre della geologia, grazie ai sui studi e ricerche nel XVII secolo, studiando proprio l'ematite e il quarzo elbano scoprì le leggi della moderna cristallografia

MUM Museo Mineralogico Luigi Celleri

MUM Museo Mineralogico Luigi Celleri

MUM - Museo Mineralogico e Gemmologico 
Si trova a San Piero in Campo nel comune di Campo nell'Elba. 

Formula chimica dei minerali

Formula chimica dei minerali

Scheda tecnica dei minerali dell'isola d'Elba, con la loro formula chimica e l'indicazione del luogo di ritrovamento sull'isola.

Richiesta Veloce

Elbaworld consiglia

da visitare
Cosa c'è da Visitare

Luoghi da visitare e curiosità da scoprire nelle vicinanze.

escursioni
Escursioni consigliate

Scopri le incredibili Escursioni dell’Isola d’Elba.