Home » Capoliveri

Capoliveri

Stemma di Capoliveri

Capoliveri, è un antico castello fortificato dai Pisani nel XII secolo su un colle, nasce in epoca etrusco-romana, in posizione strategica dalla quale era possibile controllare i due mari di meridione e di ponente, conserva nelle architetture un' atmosfera quasi medievale, sobria e al contempo graziosa. Deve il suo nome al latino " Caput Liberum" " Colle Libero" che risale all' età romana. Adagiato su un poggio nel cuore della zona mineraria elbana, fra le miniere di ferro del Monte Calamita e quelle del Ginevro, tutto raccolto sulla sommità di una dorsale isolata, dalla panoramica di Capoliveri, si puo' godere di una vista meravigliosa, sui golfi di Lacona e di Campo. Le coste di Capoliveri sono fra le più affascinanti dell'Isola d'Elba, con scogliere a strapiombo sul mare e piccole insenature dall'acqua cristallina.

 

Sul declivio orientale del paese, arroccati su splendidi poggi panoramici sorgono gli eleganti santuari della Madonna delle Grazie e  a Lacona quello della Madonna della neve, all' interno del quale vi sono alcune pitture attribuite alla scuola di Raffaello. Nei dintorni potrete visitare anche i suggestivi ruderi della chiesa di San Michele e il Forte Focardo che si erge a guardia del golfo di Longone. Merita una visita anche la Villa Foresi, al centro della Piana di Lacona che attualmente appartiene ad un' azienda agricola che permette la visita ai vigneti e alle sue cantine. Un appuntamento assolutamente da non perdere se vi trovate in zona nel periodo giusto è la suggestiva festa dell' innamorata, che ogni anno viene celebrata il 14 luglio.


Richiedi un preventivo personalizzato per la tua vacanza all'Elba

 

Capoliveri isola d'elbaGolfo stella- isola d'elbaGolfo stella- isola d'elba

Importanti località turistiche nel comune di Capoliveri: Lacona, Naregno, Lido di Capoliveri, Pareti, Morcone, Norsi, Costa dei Gabbiani.

Frazioni balneari di Capoliveri: Lacona, Naregno, Barabarca, Lido di Capoliveri, Innamorata, Straccoligno, Pareti, Morcone, Norsi, Costa dei gabbiani.

Escursioni consigliate: Monte Calamita, Capo Stella, itinerari per trakker e bikers.
Da visitare nei ditorni di Capoliveri: la Pieve di San Michele, il Forte Focardo, il Santuario della Madonna delle Grazie.
Giorno di mercato: giovedì a Capoliveri ed a Lacona la Domenica.


isola d'elba film

Video di Capoliveri

Fotogrammetria di Capoliveri

Galleria Fotografica di Capoliveri

 

 

DATI TECNICI RELATIVI AL COMUNE DI CAPOLIVERI


Stato: Italia - Regione: Toscana - Provincia: Livorno (LI) Abitanti: 3627 (capoliveresi) - Densita 95 ab/kmq -

Comuni Confinanti: Campo nell'Elba - Porto Azzurro - Portoferraio - Cap: 57031 - Prefisso Telefonico (0565) -

Altitudine: Max 413 m - Min 0 m - Escursione Altimetrica: 413 m - Superficie: 38,96 Kmq - Giorno Festivo 16 Agosto -

Frazioni: Innamorata, Lacona, Lido, Madonna delle Grazie, Mola, Morcone, Naregno, Pareti, Straccoligno, Barabarca -

Latitudine: 42°44'39"84 N - Longitudine: 10°22'47"64 E - Gradi Decimali: 42,7444; 10,3799 - Locator (WWL): JN52ER -

Gradi Giorno 1.204 - Zona Climatica (a): C - Accensione impianti termici: 10 ore giornaliere dal 15 Novembre al 31 Marzo -

Classificazione Sismica: sismicità molto bassa - Codice ISTAT: 049004 - Codice catasto: B669 - Santo Patrono: San Rocco -


Pieve di San Michele Capoliveri

Pieve di San Michele - salendo al paese lungo la strada provinciale ci si imbatte nell'apside della Pieve di San Michele (sec. XII) eretta in epoca Pisana, unica memoria erchitettonica di quel periodo rimasta oggi nel terriotorio di Capoliveri. Questo edificio ebbe il grande onore di accogliere Papa Gregorio XI, che vi celebrò la messa il 17 Novembre 1376, quando, durante il viaggio di rientro a Roma da Avignone, il suo convoglio navale fu costretto a prendere terra a causa delle avverse condizioni del mare. Nella prima metà del XVI secolo, la chiesa venne completamente distrutta, con l'eccezione dell'Apside, da parte dei pirati del Barbarossa.

 

 

Santuario della Madonna delle Grazie

Santuario della Madonna delle Grazie - dalla piazza del paese, seguendo la strada che scende verso il mare si giunge al picoolo santuario della Madonna delle Grazie risalente al XVI secolo. La pianta dell'edificio è a croce latina, sormontata da una piccola cupola, "a squame" in stile orientale. All'interno si conserva, al centro dell'altare maggiore, un olio su tavola di piccole dimensioni raffigurante la Madonna del silenzio, di Marcello Venusti, copia dell'opera che Michelangelo, in forma di bozzetto, aveva dato agli allievi della sua bottega perchè ne traessero ispirazione. L'opera è datata alla metà dell'XVI secolo. Il santuario, arricchito in seguito, da gli affreschi di Eugenio Allori, è stato custodito fino all'800 da Monaci Eremiti.


Forte Focardo isola d'Elba

Forte Focardo - al termine della piana di Mola, una pianura ben coltivata che deve il suo nome al fatto che nel golfo antistante si trovava l'antico porto di Capoliveri (Molum), si erge il Forte Focardo, massiccia costruzione di epoca spagnola (1678). Il Forte prese il nome dal suo costruttore come recita l'iscrizione inserita nel portale interno: "nell'anno 1678, regnando l'invito Carlo, delle spagne, leccellentissimo Don Ferdinando Foxardo, ordinò di principare questo forte...". Il Forte fu costruito rapidamente per evitare il pericolo che eventuali flotte da guerra nemiche potessero bombardare la fortezza di San Giacomo di Longone (Porto Azzurro), porto strategico nel sistema difensivo dello Stato dei Presidi. Oggi il forte è di proprietà della Marina Militare e quindi non visitabile.


Spiagge di Capoliveri

SPIAGGE DI CAPOLIVERI: alla base del promontorio di Capoliveri vi sono molte belle spiagge. Sul versante occidentale segnaliamo la spiaggia della Madonna delle Grazie atistante il santuario, seguita dalle spiagge di Zuccale, Barabarca, Morcone, Pareti e la spiaggia dell'Innamorata.

Sul versante orientale, quelle di Naregno, Straccoligno e di Ferrrato. Inoltre ricordiamo anche le spiagge di Lacona, Lido, Norsi,  Calanova, Margidore, Madonna delle Grazie (sabbia e ghiaia).



Per maggiori informazioni sulle spiagge di Capoliveri visita: Spiagge di Capoliveri
Visita le pagine dedicate agli Appartamenti Capoliveri

 


Richiesta Informazioni

Richiesta Informazioni